Studio Artemisia - Naturopata Mantova

La moxibustione è una tecnica tipica della medicina tradizionale cinese.

Nel 2010 è divenuta, insieme all'agopuntura, Patrimonio Culturale dell'Umanità, ed è stata inserita tra i Patrimoni orali e immateriali dell'umanità.

Moxa è un termine inglese derivato dalle parole giapponesi Moe e Kusa, che significano "bruciare" ed "erba" (quindi "erba che brucia") e che si riferiscono alla pratica di una tecnica assolutamente originale e sconosciuta in occidente fino a qualche decennio fa. Il termine moxa si riferisce alla sostanza impiegata per effettuare la moxibustione, che consiste nel riscaldamento di aree cutanee, sovrastanti punti di agopuntura o percorsi energetici, al fine di ottenere la risoluzione di un disturbo.

La moxibustione si addice al trattamento di tutte le disarmonie dominate dal Freddo e dall'Umidità, come la bronchite e l'asma ed è adatta a molte tipologie di disturbi poichè:

  • velocizza la corrente energetica nei meridiani
  • disperde il Freddo e l'Umidità
  • armonizza il rapporto tra QI e Sangue
  • tonifica lo YANG
  • si oppone ed espelle le energie patogene mantenendo la salute

Nella mia pratica professionale utilizzo spesso questa tecnica per problemi legati al ciclo mestruale e per la presentazione podalica del feto.